SCOTT GENIUS PLUS

UN INVERNO PLUS

Con l’arrivo della neve sale la voglia di derapate e dello scricchiolio del ghiaccio sotto le ruote, quindi diventa necessario munirsi di gomme dalle generose dimensioni.

Nelle escursioni fatte in questo periodo ho voluto testare la Scott Genius lt 710 plus. Una bici dall’anima enduristica ma con gomme da 2.8 pollici che la rendono interessante anche in condizioni di neve.

Chamois e Devero (di cui parliamo ampiamente in questo numero) sono le località in cui ho messo a dura prova questo mezzo.

Grazie anche al sistema twin lock risulta essere bici molto interessante, che permettendo di variare l’escursione degli ammortizzatori rende possibile modificare il comportamento del mezzo. Grazie anche alla possibilità di variare le geometrie con una semplice brugola, la Scott è un mezzo versatile che può spaziare dall’all mountain all’enduro race. Una posizione in sella raccolta ma comoda da un senso di sicurezza in ogni occasione. Sulla neve il comportamento della bici è ottimo, con le sospensioni aperte, usando quindi tutti i 160 mm il mezzo, è stabile e sicuro in ogni situazione e diventa difficile che il posteriore scappi via. Come coperture monta le Maxxis Minion f sia all’anteriore che al posteriore, che pur non essendo indicate per un uso su terreno smosso si comportano egregiamente, ho avvertito spesso un leggero sprofondamento nella neve, tipico di queste situazioni, con la gomma che dopo poco incominciava ‘prendere ‘ e la bici che proseguiva il suo cammino. Sicuramente una copertura di dimensioni più generose con una tassellatura dedicata avrebbe migliorato le già positive sensazioni.

In conclusione si può dire che la Scott è un mezzo molto valido e che in generale le bici plus fanno della versatilità il loro punto forte. Possono montare gomme che spaziano dai 2.3 ad oltre i 3 pollici permettendo così di avere una vera bici all mountain che regala soddisfazioni sui lunghi tour alpini, in mezzo alla neve e nelle gare di enduro. Forse dopo vari esperimenti con ruote da 29, 27.5 e fat, con questo sistema si è trovata la quadra, dei mezzi tutto fare, che con poche e semplici modifiche e senza snaturarne l’anima permettono una versatilità fino ad ora mai vista.